Dieta proteica per dimagrire: menu per una settimana

come perdere peso con una dieta proteica

Vorresti perdere peso? Approfitta del menu settimanale della dieta proteica. Una dieta proteica per dimagrire con un menù competente per una settimana ti aiuterà a ottenere risultati in breve tempo senza nuocere alla tua salute!

Gli alimenti proteici soddisfano rapidamente la fame e ripristinano le risorse energetiche. Se segui una dieta combinata con l'esercizio, le riserve di grasso vengono rapidamente bruciate. Senza i morsi della fame, è consentito perdere fino a 5 kg di peso in una settimana. L'importante è non mangiare 3 ore prima di coricarsi, passare a pasti frazionati, evitare alcol, carboidrati e cibi grassi e bere più di 2 litri di acqua.

Razione settimanale

Primo giorno

  • La mattina inizia sempre con un bicchiere di acqua tiepida al limone. La ricotta viene consumata 15 minuti dopo il lunedì.
  • Spuntino: porridge con riso integrale, fiocchi d'avena integrali o grano saraceno al vapore:
  • Pranzo: 200 g di vitello magro con insalata verde e semi di sesamo;
  • spuntino pomeridiano - una fetta di formaggio feta non salato (ammollato), pomodoro;
  • cena - petto di pollo al vapore con broccoli;
  • prima di andare a letto: succo di verdura.

Secondo

  • Mattina: acqua, bevanda rinvigorente, frutta;
  • Spuntino: porridge con cereali non raffinati, kefir;
  • Pranzo: 200 g di filetto di tacchino, insalata di verdure con un cucchiaio di crusca e olio vegetale;
  • spuntino pomeridiano: 150 ricotta a basso contenuto di grassi o mozzarella;
  • Cena: carne magra o pollame con broccoli e aneto, succo di verdura;
  • prima di andare a letto: kefir.

Terzo

  • Colazione: yogurt, una fetta di feta, una bevanda calda;
  • Spuntino: 2 uova, pomodoro, cetriolo;
  • pranzo: tonno, insalata + 50 pinoli o semi di girasole;
  • Spuntino pomeridiano: frullato di verdure con kefir;
  • Cena: una grande porzione di insalata di cavolo e verdure, condita con olio e cosparsa di pinoli e frutti di mare;
  • di notte - yogurt fatto in casa.

Quarto

  • Colazione: 2 uova, una fetta di pane ai cereali;
  • Spuntino: zucca o zucchine in umido, succo;
  • Pranzo: zuppa magra con crostini di pane, manzo con lattuga, asparagi al vapore;
  • Snack - latticini;
  • Cena: un piatto con proteine ​​vegetali: 200 g di fagioli bolliti o ceci con erbe, limone, olio.
  • di notte: succo di pomodoro.

Quinto

  • Colazione: latticini;
  • Spuntino: 2 uova, pomodoro;
  • Pranzo: zuppa di pesce, una fetta di pane ai cereali, zucchine al vapore o fagiolini;
  • Spuntino pomeridiano: kefir, una fetta di formaggio;
  • cena: spezzatino; Insalata di verdure con 50 g di noci o semi di sesamo;
  • per la notte: succo di sedano con mela o kefir.

Sesto

  • Colazione: grano saraceno al vapore la sera, 3 fette di albicocche secche, tè;
  • seconda colazione - frutta, 3 noci o 5 anacardi;
  • Pranzo: tacchino con insalata di broccoli e cavolfiore;
  • Spuntino: ricotta, crostino di pane nero;
  • Cena: insalata di fagioli o asparagi al vapore con erbe aromatiche, succo di pomodoro.
  • prima di andare a letto: yogurt.

Settimo

  • Colazione: omelette al vapore, succo di sedano con mela;
  • Spuntino: zucca al vapore, 4 albicocche secche;
  • Pranzo: pesce alle erbe, insalata con lattuga, cetriolo con semi;
  • spuntino pomeridiano: 150 g di ricotta o feta non salata;
  • Cena: ogni piatto proteico con insalata di cavolo e salsa al limone;
  • per la notte: kefir.

Consigli dietetici

Regole per seguire una dieta proteica

La prima e la seconda colazione possono essere combinate. Aggiungi un cucchiaio di crusca a insalate, cereali e kefir per la motilità intestinale (2 al giorno). Dolcificanti salini, naturali e artificiali - miele, dolcificanti esclusi. Il tè del mattino può essere bevuto con 3 fette di albicocche secche. L'acqua si beve lontano dai pasti. Una tale dieta non può essere definita sana, ma è molto più sana rispetto a una dieta mono, in cui un prodotto viene consumato durante il giorno.

Puoi adattare il tuo menu alle tue caratteristiche e preferenze individuali. L'importante è mantenere un deficit calorico per dimagrire in relazione ai propri parametri.

Puoi modificare il menu da solo o con un dietologo.

Quello che devi sapere sulle proteine

Non è necessario calcolare la quantità dei prodotti fino a grammi. È importante diversificare il più possibile la dieta con le proteine ​​in modo che dopo il crollo il corpo riceva gli amminoacidi necessari. Quando si mangia un tipo di carne o pollame, dopo un po 'si forma una carenza di un certo amminoacido, ad esempio il triptofano, che è dannosa per la salute.

È impossibile saturare il corpo con tutti i tipi di aminoacidi essenziali in un giorno, ma tendono ad accumularsi. Quindi, è meglio cambiare i prodotti a base di carne per includere proteine ​​vegetali nella dieta. Pesce e carne si sposano bene con le insalate. A differenza della carne di manzo, i frutti di mare richiedono due volte meno per abbattere, quindi è meglio mangiarli la sera.

Informazioni su latte e carboidrati

cosa puoi mangiare con una dieta proteica

Kefir, è meglio assumere con un basso contenuto di grassi - 1-2%. La ricotta allo 0% non ha valore nutritivo. È bene bere latte e yogurt al mattino quando iniziano la digestione. La ricotta è possibile in seguito. Nonostante la mozzarella abbia 285 calorie per 100 g, puoi mordere un paio di fette di formaggio e pomodori due volte a settimana. Ciò compenserà parzialmente la mancanza di acidi polinsaturi, magnesio, sodio e potassio. Il formaggio è semi-scadente nel grasso ma è utile solo dopo l'ammollo. Richiedono molto tempo per l'assimilazione, il che ti consente di dimenticare la fame.

Non dovresti eliminare completamente i carboidrati, altrimenti questo sovraccaricherà i sistemi escretori e porterà alla formazione di chetoni. È consentita una piccola quantità di sostanze zuccherine della frutta e della verdura dolce (maltosio, fruttosio). È bene assumere alghe secche in capsule, integratori naturali e mezzo bicchiere di infuso di rosa canina.

Perché non hai fame?

Il metabolismo delle proteine ​​è incredibilmente complesso. Le proteine ​​iniziano a degradarsi nello stomaco. Sotto l'influenza dell'acido cloridrico, un altro componente del succo gastrico, vengono prodotti enzimi che avviano la scomposizione chimica in molecole polipeptidiche. Insieme alla massa di cibo, entrano nell'intestino tenue, dove si scompongono in 22 aminoacidi e una piccola quantità di tripeptidi con l'aiuto di enzimi nell'intestino tenue. A giudicare dai processi in più fasi, è chiaro che la digestione richiede molto tempo.

vantaggi e svantaggi

Vantaggi e svantaggi della dieta Bellevoy

Come con qualsiasi altro sistema di alimentazione, ci sono vantaggi e svantaggi. Con un consumo eccessivo di proteine ​​e un lungo periodo di aderenza alla dieta, si sviluppa l'urolitiasi, i reni, il fegato e altri organi e sistemi del corpo umano ne soffrono. Gli alimenti proteici contengono purine, che possono portare alla gotta e ad altre pericolose malattie articolari. L'attività cerebrale è supportata dai carboidrati. Una mancanza di glucosio porta a una diminuzione della concentrazione, della vigilanza e della memoria. Il sistema nervoso soffre, si verificano irritazione immotivata, abbattimento e stati d'animo depressivi.

Benefici della dieta:

  • perdita di peso più rapida e confortevole;
  • conservazione della massa muscolare;
  • unghie e capelli sani.

Controindicazioni:

  • gastrite, ulcera;
  • Bulbit;
  • malattie del cuore, dei reni, del fegato;
  • gravidanza;
  • non è consigliato a chi ha più di quarantacinque anni.

Principi della famosa dieta ducana

Se crei tu stesso il menu, puoi fare affidamento sulla dieta del famoso Dr. Focus Ducan, che si compone di quattro fasi: attacco, crociera, consolidamento e stabilizzazione.

Nel primo caso possono essere inclusi nel menu settantadue prodotti proteici: pollame senza pelle, manzo magro, pesce magro, cozze, calamari, gamberi, capesante, alghe. L'elenco continua con ricotta, yogurt, latte e latte da forno fermentato.

Nel secondo si alternano carne e pesce. Per varietà, vengono aggiunti frutta e verdura (tranne uva, banane, carote, patate e altri cibi ricchi di amido).

Terzo, gli sforzi mirano a consolidare il risultato. Il ciclo è composto da sette passaggi:

Dott. La dieta proteica di Ducan
  • 1 giorno - proteine;
  • 2 verdure vengono aggiunte alle proteine ​​per 2;
  • per 3 + 2 frutti;
  • per 4 + 2 crostini di segale;
  • per 5 + 50 g di formaggio.

Il sesto giorno sono ammessi fino a 250 g di verdure ricche di amido. Bonus resilienza - Pranzo della domenica Nella 4a fase, una dieta mono proteica dovrebbe essere effettuata una volta alla settimana.

Per attivare i processi metabolici, devi correre per 30 minuti al giorno alla velocità di 2 passi al secondo.

06.10.2020